titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Compagno Franceschi

Era un compagno, era un combattente per il Socialismo e per la Libertà: per questo il governo un plotone mandò e un sicario alle spalle sparò. ma mentre ancora la Celere aggrediva l’abbiam giurato giustizia sarà dal popolo intero senza pietà ed un canto si leva già Compagno Franceschi sarai vendicato dalla giustizia del proletariato nel cuore nel canto di chi lotterà il Compagno Franceschi vivrà Più di vent’anni di dittatura sotto il governo della DC e ancora dobbiamo vivere senza lavoro ne libertà la nostra lotta avanza sicura il Fronte Unito trionferà il Governo degli assassini sa già che nessuno ci può fermar Compagno Franceschi sarai vendicato dalla giustizia del proletariato nel cuore nel canto di chi lotterà il Compagno Franceschi vivrà.

Informazioni

Roberto Franceschi fu ucciso dalla polizia intervenuta ad impedire un'assemblea all'università di Milano, colpito al capo da proiettili esplosi ad altezza d'uomo.

Fonte

Condividi

Strumenti

La storia cantata

Questo contenuto è legato all'evento La morte di Roberto Franceschi (23 January 1973).

Scheda del canto

Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30