titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Ciapa Cialdini

Ciapa Cialdini ciapa Persano ciapa tot quant el Stét Magiòr se i vè Garibaldu i liga int'un fass lu i bota in te fù ste brüt cazzàs.

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Per il presente canto sono disponibili le seguenti traduzioni:

Informazioni

Emilia Romagna  Reg. R. Leydi, 1963, Ravenna, inf. Gianfranco Casali detto "Pelacoc", macellaio.
Frammento del ritornello di una canzone molto lunga cantata dai garibaldini romagnoli dopo la guerra del 1866, durante la quale il gen. Enrico Cialdini e l'ammiraglio Francesco Persano furono responsabili delle disfatte di Custoza e Lissa (24 giugno e 20 luglio 1866).

Indicazioni bibliografiche

LP Camicia rossa-Antologia della canzone giacobina e garibaldina, 1979 - Dischi del Sole  DS 1117/19

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Lingua:  emiliano-romagnolo
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31