titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

A chi pensa che il partito

A chi pensa che il partito sia la mamma od il papà, e tanto ogni problema il PC risolverà. A chi dice "o tutto o niente" e si sente più a sinistra, perchè stare nel partito gli fa troppo conformista. Ma poi trova nella critica il motivo permanente per spaccare il pelo in quattro ed in fondo non far niente. A chi mette nella lotta il suo sforzo quotidiano, un impegno silenzioso ed il suo calore umano. Dedichiamo la canzone ai compagni, tutti quanti, perchè le contraddizioni servan per andare avanti. Rinunciando alle certezze, agli slogan già esauriti, e parlare sia un confronto e non un ripetersi di riti. Pensan dal di fuori che siam fermi al diciassette, o le lotte, quelle vere, siano fatte dalle sette. A chi pensa che a risolvere i problemi esistenziali basti star seduti in piazza o tornare ai carbonari. A chi parla come un libro elargendo citazioni, "e nella misura in cui" trova grossi paroloni. Si fa carico perciò, dice "cazzo!" e si scalmana ed al limite, "cioè", "c'è l'analisi gramsciana". Dedichiamo la canzone... Rinunciando alle certezze... A chi vive nel partito con coscienza e sentimento, a chi invece, come serve. siede lì per starci dentro. A colui che storce il naso verso ogni strategia, perchè sogna che la vita cambi come per magia. A chi pensa che il partito sia in alto, su un altare, a chi invece del partito non ne vuol sentir parlare. A chi lotta con impegno, con coerenza e con amore, perchè spera che la vita sia per tutti un po' migliore. Dedichiamo la canzone... Rinunciando alle certezze...

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Indicazioni bibliografiche

Canzoniere delle Lame, Scarpe nuove eppur bisogna andar, Vedette Way Out, 1980

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Canzoniere delle Lame
Anno: 
1980
Tags:  comunisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31