titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Chi non vuol chinar la testa è comunista

Scrive la Gazzetta "Non c'è pace sociale" e che gli operai son sempre a scioperare "Fabbriche occupate, scuole picchettate qui non si produce più" I giornali dei padroni gridan "rossi sovversivi" ci vuol ordine c'è troppa libertà. "Ci vuole repressione, ordine sociale bisogna eliminare la lotta sindacale" "Ci vuole l'uomo forte con la dittatura e il manganel bisogna usar". Ma questo è l'ordine fascista non si può chinar la testa chi non vuol chinar la testa è comunista. Ordine vuol dire combattere i fascisti ordine vuol dire no alla violenza ordine vuol dire la lotta di classe e alla destra dire no. E se non vuoi chinar la testa fatti aggiungere alla lista chi non vuol chinar la testa è comunista. Ordine vuol dire poter lavorare ordine vuol dire non dovere emigrare ordine vuol dire aver la dignità di non partire e di star qua. E se non vuoi chinar la testa fatti aggiungere alla lista chi non vuol chinar la testa è comunista. Ordine vuol dire combattere la mafia ordine vuol dire no allo sfruttamento ordine vuol dire lotta per la terra e agli agrari dire no. E se non vuoi chinar la testa fatti aggiungere alla lista chi non vuol chinar la testa è comunista.

Re Sol Scrive la Gazzetta "Non c'è pace sociale" La Re e che gli operai son sempre a scioperare Sol "Fabbriche occupate, scuole picchettate La Re qui non si produce più" Sol I giornali dei padroni Re gridan "rossi sovversivi" La ci vuol ordine Re c'è troppa libertà. "Ci vuole repressione, ordine sociale bisogna eliminare la lotta sindacale" "Ci vuole l'uomo forte con la dittatura e il manganel bisogna usar". Sol Ma questo è l'ordine fascista Re non si può chinar la testa La Re chi non vuol chinar la testa è comunista. Ordine vuol dire combattere i fascisti ordine vuol dire no alla violenza ordine vuol dire la lotta di classe e alla destra dire no. E se non vuoi chinar la testa fatti aggiungere alla lista chi non vuol chinar la testa è comunista. Ordine vuol dire poter lavorare ordine vuol dire non dovere emigrare ordine vuol dire aver la dignità di non partire e di star qua. E se non vuoi chinar la testa... Ordine vuol dire combattere la mafia ordine vuol dire no allo sfruttamento ordine vuol dire lotta per la terra e agli agrari dire no. E se non vuoi chinar la testa...

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Indicazioni bibliografiche

Canzoniere delle Lame, Le mani a te padrone, io no, non te le bacio, Ed. PCI, 1971

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Canzoniere delle Lame
Anno: 
1971
Tags:  comunisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30