titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Carlo assassinato

Carlo Giuliani 23 anni uno dei tanti ragazzi del mondo del mondo oppresso mondo precario uno dei tanti al di qua del sipario. Carlo Giuliani 23 anni 23 anni una vita spezzata da un giovane armato da quei potenti nello scenario dei finti grandi. Spuntano fiori in piazza Alimonda dove di Carlo c'è ancora l'impronta Carlo Giuliani si aggiunge nel conto che alfin pagherete i padroni del mondo. Ventitre anni una vita spezzata una tragedia premeditata dagli strateghi servi al g-8 che han cercato e voluto il morto. Carlo continua con noi la lotta la lotta dei popoli giammai morta continua la lotta lotta infinita in ogni luogo ogni spazio di vita. Si lotta in fabbrica uffici in lavoro contro l'ingiusto che impongono i loro quei senzali del padronato nemici e assassini del proletariato. Carlo è con noi contro la borghesia a difender gli spazi di democrazia carlo è con noi nella nostra energia contro lo stato di polizia. Scendiamo in piazza, organizziamoci di tutto il mondo proletari uniamoci.

Condividi

Strumenti

La storia cantata

Questo contenuto è legato all'evento La morte di Carlo Giuliani (20 July 2001).

Scheda del canto

Autore testo:  Franco Trincale
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31