titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Cara moglie, di nuovo ti scrivo

Cara moglie, di nuovo ti scrivo che mi trovo al confin della Francia anche quest'anno c'è poca speranza di poterti mandar del denar. La cucina l'è molto assai cara e di paga si piglia assai poco e i Bresciani se ne vanno al galoppo questa vita la posso più far. Cara moglie, di nuovo ti scrivo di non darla né a preti né a frati e dalla pure ai più disperati che nel mondo la pace non han.

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Informazioni

Canto dell'emigrazione frontaliera del primo Novecento.
Raccolta nel bresciano, fa parte del repertorio della famiglia Bregoli, minatori della Valtrompia. (Maria Rollero)

Anche in: Bertelli G. CD Quando emigranti, Nota, 2003 (eseguita sulla melodia di Addio Padre)

Indicazioni bibliografiche

Donata Pinti

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Tags:  emigrazione
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31