titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Canto per noi

State a sentire. Grimau era nostro dentro la bocca gli han messo terra. Ed ora è un nome che si allontana ma che ci lascia la verità. Juliàn Grimau Juliàn Garcìa Grimau. Amici vivi, compagni uccisi, il capitale sa ben colpire. Là con le armi, qui coi sorrisi: se ci ha divisi - ci vincerà. Juliàn Grimau Juliàn Garcìa Grimau. Amici furbi, compagni vili, non fate pianto su questi morti: non ce l hanno ammazzati i fucili ma i rapporti - di proprietà. Juliàn Grimau Juliàn Garcìa Grimau. Il capitale internazionale che la sua legge è sempre il profitto, e fino a quando non sarà sconfitto la vita vera - ci ruberà. Juliàn Grimau Juliàn Garcìa Grimau. Dalle officine sappiamo uscire. Coi suoi compagni grimau ci aspetta. Faremo insieme altro avvenire, altra vendetta - altra città. Juliàn Grimau Juliàn Garcìa Grimau. State a sentire. Grimau era nostro: sta dentro i nostri anni sepolto e ora è un nome senza più volto, un'altra sillaba - di verità. Juliàn Grimau Juliàn Garcìa Grimau.

Informazioni

Juliàn Garcìa Grimau, dirigente comunista spagnolo, venne fucilato il 20 aprile 1963.

Vedi anchele note a:
Declaracion
Alla memoria del compagno J. Grimau

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Anno: 
1963
Tags:  antifascisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31