titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Cantendi sa storia nosta

Apu inghitzau a sou, cantendi sa storia nosta, atesu de 'omu e atesu de innoi. Sa storia giai est bella, ma da connoscinti in pagusu no est iscritta me is librusu, no s'istudiat a iscola. Sa storia est de ki traballat in giru sa storia est de is mortus in miniera sa storia est de is innocentisi in gallera! S'anti fattu bendi is terras ca 'anca si fadianta is fabbricasa e nosu nc'esu cretiu e eusu accettau. Ma dopu cancu annu anti inghitzau a nai "is fabricas no rendinti torrausu a serrai!" Sa storia est de tottu custa genti de licenziausu de fabrica e minerasa sa storia est de is innocentisi in gallera! Apu inghitzau a sou ma innoi seu medasa! e giai chi nisciunu dda scridi e nosu da cantausu cantendi sa storia nosta cantendi sa storia nosta Apu inghitzau a sou ma innoi seu medasa, innoi seu medasa e custa est sa risposta gagliareda po sa rinascita sarda est sa risposta gagliareda po sa sa rinascita sarda

Per il presente canto sono disponibili le seguenti traduzioni:

Indicazioni bibliografiche

Madau Franco, Cantendu sa storia nostra, Frorias, 2001

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Franco Madau
Anno: 
1978
Lingua:  sardo
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30