titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Bella ciao della Vodafone

Anno: 
2007

Una mattina mi son svegliato lavoro ciao lavoro ciao lavoro ciao ciao ciao una mattina mi son svegliato e non ero Vodafone. Pietro Guindani che ci hai venduto lavoro ciao lavoro ciao lavoro ciao ciao ciao Pietro Guindani che ci hai venduto mo' ci devi ricomprar.

Informazioni

Autunno 2007. La Vodafone Italia decide l'esternalizzazione dei servizi back-office e con essa la cessione alla Comdata di 914 lavoratori che, sulla base della legge 30, rischiano di perdere il posto di lavoro, il livello salariale raggiunto, i diritti acquisiti. I sindacati proclamano uno sciopero che ha il 95% delle adesioni. Il 19 Ottobre corteo di 3000 lavoratori Vodafone a Roma che chiedono anche l'abolizione della legge 30. L'azienda è costretta a trattare e a concordare il mantenimento dei diritti acquisiti nel passaggio a Comdata. Questo canto viene eseguito dallo spazzone dei bolognesi sull'aria di Bella ciao. Pietro Guindani è l'allora amministratore delegato della Vodafone Italia.

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Anno: 
2007
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31