titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Asì como hoy matan negros

Asì como hoy matan negros Antes fueron mexiicanos. Asì, matando chilenos, nicaraguenses, peruanos, se desataban los gringos con istintos inhumanos. Quièn le disputa el terreno Y quièn de frente los reta? Es un bandido chileno, es nuestro Joaquin Murieta. Un dia por la vereda Pasò un caballo de seda. Ahora por los caminos Galopa nuestro destino Y como las amapolas Se encendieron sus pistolas. Quièn le disputa el terreno Y quièn de frente los reta? Es un bandido chileno, es nuestro Joaquin Murieta.

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Per il presente canto sono disponibili le seguenti traduzioni:

Informazioni

 Dalla pièce musicale-teatrale Resplandor y Muerte de Joaquín Murieta ("Splendore e Morte di Joaquín Murieta") del 1967, il bandito cileno nella California del 1840 che diede probabilmente inizio alla leggenda di Zorro.
Nel secondo storico album degli Inti-Illimani con i "Dischi dello Zodiaco", "La Nueva Canción Chilena" (1974).

Fonte

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Anno: 
1967
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31