titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

75^ Brigata Garibaldi

Noi siam Garibaldini e siamo fieri ce ne infischiamo dei briganti neri, lottiamo per il bene dell'Italia e l'Ideale mai lo perderemo. Vogliamo vedere tutti quei fascisti e quei brutti ceffi un dì finiti. Soltanto allora ce ne torneremo a casa nostra e liberi saremo!

Informazioni

Versi scritti dal partigiano-musicista aquilano Mario Giusti “Masciù” durante la Resistenza. Questi versi erano cantati durante le marce dai partigiani della 75^ Brigata Garibaldi che era operativa sui monti intorno a Biella.

Indicazioni bibliografiche

Verrocchi Riccardo L' Italia unita dal canto sociale. Per una storia cantata del 150° anniversario dell'Unità d'Italia in Chianese G.; Del Rossi M.P, Annali della Fondazione Di Vittorio 2012. Lavoro e sindacato nei 150 della storia d'Italia, Ediesse, Roma 2013. (segnalato da Riccardo Verocchi, nipote dell'autore)

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Mario Giusti
Tags:  antifascisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31